Professional story

Ciao! Sono Lucrezia, una service designer che ama cimentarsi nella sfide che hanno un impatto sociale. Più in generale, sono sempre stata interessata ad esplorare come il design impatta sulla quotidianità delle persone e come può migliorare i loro comportamenti e le loro abitudini.

Durante il mio percorso universitario presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano, ho lavorato come coordinatrice del Milano Design Film Festival per tre edizioni. Ho deciso poi di sviluppare una tesi di laurea magistrale in Product Service System Design che esplorasse la trasformazione dell’evento in un format partecipativo e l’applicazione del Service Design alla progettazione degli eventi.

Prendendo parte a diversi progetti di innovazione nell’ambito della sanità, dell’educazione e del settore bancario, quello di cui mi sono resa conto è che amo davvero stare sul campo e andare alla ricerca di intuizioni che mi consentano poi di progettare servizi che le persone amano. Questo almeno, è l’obiettivo che mi pongo come service designer.

Amo lavorare in contesti aperti e multiculturali, mentre mi metto continuamente alla prova in diversi settori per sperimentare come il design può contribuire a rendere il mondo attuale e quello futuro, un mondo migliore.

Why I'm a Pacoer

Perchè PACO fornisce ai suoi membri e a tutti quelli con cui entra in contatto, uno spazio di condivisione e partecipazione che io ritengo essere presupposti dell’essere designer. Credo davvero nel confronto come abilitatore della crescita personale e professionale. Inoltre, PACO rappresenta una fonte di ispirazione e mi aiuta a essere aggiornata anche fuori dal lavoro, ma soprattutto, essere un PACOer vuol dire essere parte di una famiglia che sa come divertirsi.

Sono membro di PARTY (Participatory Tools for Human Development with the Youth), in quanto per me rappresenta per l’opportunità di contribuire a progetto di innovazione sociale che fa leva sul design partecipativo e l’incontro tra culture diverse, e faccio parte della Design School for Children.